Benessere Globale, Consapevolezza, Felicità

Storie di ordinaria felicità

Cosa mi raccontavano da bambina ? Nulla…”felicità” era una parola inesistente, la gioia pure. Parole “desaparecidos” dal vocabolario della mia famiglia. O forse le parole ancora ancora potevano esistere però soltanto nel mondo di fiaba dove Cenerentola, perdendo la scarpetta nel correre (la caviglia perfetta però, che se capita a me mi slogo la caviglia con prognosi di 4 settimane) conclude la sua epica storia vivendo felice e contenta nel castello con il Principe Azzurro e il cavallo bianco.

Ecco per cui e percome la felicità rimane ancorata ad un castello, o almeno ad un appartamento, ad un Principe Azzurro, e su questo non faccio parallelismi per evitare discriminazioni nei vari ambiti perchè ogni persona ha diritto ad un lavoro dignitoso e che lo sollevi dalla condizione di povertà, qualunque esso sia, e con il cavallo bianco, o almeno un’utilitaria.

Quindi la felicità è avere? Questa la conclusione?

felicità

Delle mie piccole grandi felicità nessuno sembrava interessato presi come erano in famiglia e parentado a lavorare per riscattarsi da condizioni di necessità economica post guerra.

Per cui avevano un bel da fare per guadagnare la pagnotta, riscattare la loro vita da una vita agricola ad una di maggior qualità. E dico loro Grazie! Un Grazie grande perchè io non sarei qui a occuparmi di benessere a 360° e di emozioni se loro non avessero avuto come primi obiettivi quelli economici.

Ho potuto studiare, vivere, appassionarmi e….recuperare quell’ascolto alle emozioni negate quando ero bambina e ragazzina. La Felicità è una conquista…quotidiana…costante…un faro da tenere accuratamente a vista…chiedermi…c’è o non c’è ?…posso essere felice anche se …?…qualcuno mi impedisce di essere felice ?…Devo forse nascondere la mia felicità come accadeva da bambina ?

Ecco le mie Storie di ordinaria felicità

Ecco come dire….risposte complesse che necessariamente posto fra un poco…ora mi aspettano per festeggiare i 18 anni di mio figlio….e anche questa è felicità…:-)

E ho una mezza idea, anzi intera che tra qualche tempo proporrò un perCorso dal nome “FeliciSempre”. 🙂

Sempre felicità sparsa in ogni luogo voi siate!

Claudia Poppi felice con voi

 

0
Tags:

about Poppi Claudia

Modenese di nascita, sfoglina di tradizione che porto nel lavoro di Team Bulding la sua passione per la pasta. Amante della semplicità e della leggerezza, nel cibo e nelle relazioni. Amo il pensiero di Italo Calvino quando dice che la leggerezza è il contrario della superficialità. Mi occupo di crescita personale ed educazione al cambiamento dal 1997 come freelance. Dal 2012 uso le mie giornate per aiutare persone, aziende e professionisti a cambiare in modo efficace se stessi e il loro mondo in meglio per avere risultati ancora migliori. CHO, Chief Happiness Officer per mettere in accordo felicità e produttività.

Lascia un commento