Azienda, Benessere Globale, Coaching

Organizzazioni positive e Happy Manager

Nelle organizzazioni positive il buonUmore è uno stato chiave per agevolare la produttività. Non si tratta semplicemente di Ridere senza motivo per produrre nel corpo le endorfine, gli ormoni del benessere e contrastare così lo stress e rilassarsi.

L’aumento della fiducia in se stessi e nei propri collaboratori, della concentrazione, dell’attenzione e, in ultima battuta, dell’efficienza e della produttività è un obiettivo aziendale? Vieni a sperimentare su te stesso e su te stessa.

Le aziende si convertono ad uno stile emotivo ove il buonUmore è utile per lo sviluppo e per la qualità del lavoro.

Abitua a ritmi di lavoro sempre più elevati e all’imposizione di target sempre più stringenti e focalizzati sul breve periodo.

Il ritmo delle organizzazioni positive.

Per apprendere e vivere stati di maggiore confidenza in te stesso, per migliorare le tue capacità di esprimerti in pubblico, per migliorare le tue capacità di osservazione e di ascolto, per dare energia alla tua creatività e per imparare come lavorare in team.

In questo corso sperimenterai in modo concreto il valore del buonUmore e la cosa più bella è che tutto ciò ti darà energia e forza che sentirai anche domani e dopodomani e dopodopodomani..

Quand’è l’ultima volta che hai riso di gusto e non su qualcuno ma insieme a qualcuno? O l’ultima volta che hai giocato con quella stessa eccitazione, divertimento, senso del flusso e avventura di quando eri bambino o bambina?

La vita è breve, gioca di più, fa bene alla salute, alle relazioni e alle finanze.

La riflessione su etica e mondo del lavoro, condotta presso l’Università di Padova nell’ambito delle scienze filosofiche e psicologiche, si arricchisce sempre più di riflessioni che coinvolgono il tema  delle organizzazioni positive. i riferimenti sono “Etica e mondo del lavoro. Razionalità, modelli, buone prassi” (FrancoAngeli, 2016) L. Dal Corso, N. A. De Carlo, F. Menegoni.

I contenuti portanti di questo volume sono la “positività” delle organizzazioni, l’azione e la responsabilità, la valorizzazione della persona nelle sue componenti valoriali, relazionali e applicative.

Il percorso delle organizzazioni positive.

Come percorso “Happy Manager per le organizzazioni positive” può aiutare a riconnettersi Vogliamo far sentire concretamente come l’agire individuale e collettivo, nelle diverse attività lavorative, possono essere permeati ci buonUmore e i benefici fatto profitto per tutti.  per  effetto domino che intende contaminare tutto l’ambiente di lavoro.

La dignità emotiva di ogni lavoro è un passaggio importante per poter vivere pienamente la vita

Non immaginiamo tutti a ridere a crepapelle per magazzini o corridoi. Immaginiamo però una maggior consapevolezza sul tema del benessere.

Alcuni nomi dei pesi massimi  coinvolti in azioni di consapevolezza al buonUmore: Orange, Thales, Adidas, La Poste, Sncf, Lvmh, Mma, Danone, Sanofi, GrDF, Adecco e Bouygues.

Risate e organizzazioni positive.

Scetticismo a parte Specificatamente lo Yoga della Risata fu ideato del medico indiano di Mumbay, Madan Kataria, l’Hasya Yoga è una forma di yoga che fa uso della risata autoindotta. La risata è un fenomeno naturale, e non necessariamente implica la comicità o la commedia. Secondo Kataria, il ridere si sviluppa facilmente in gruppo, quando si combinano insieme contatto visivo, giocosità tipica dell’infanzia ed esercizi appositamente studiati per stimolare il gioco. La risata simulata si trasforma presto in risata autentica. Pratiche yoga favoriscono un maggiore apporto di ossigeno al corpo e al cervello, perché ingloba la respirazione yoga, profonda e diaframmatica e si basa sul fatto che il corpo, tanto sotto il profilo fisiologico quanto psicologico, non distingue tra risata forzata e risata autentica e pertanto i benefici che si ottengono sono identici.

Meno stress e più produttività.

10384279_802449053154285_8406701534589517243_n

Ridere come esercizio fisico, senza motivo per produrre nel corpo le endorfine, gli ormoni del benessere e contrastare così lo stress e rilassarsi. Le aziende si convertono allo Yoga della Risata per lo sviluppo della propria forza lavoro. In Francia, quasi tutte le blue chips della Borsa di Parigi mandano i propri dipendenti ai corsi per imparare a ridere.

ydr claudia tolk tolk

Verso la metà degli anni 1990, lo yoga della risata si praticava la mattina presto, nei parchi, e i praticanti erano per lo più uomini in età avanzata. Più tardi, si introdusse una versione più formalizzata di questa pratica, resa popolare come “Club della Risata”. Il primo Club fu avviato da Kataria il 13 marzo 1995 a Mumbay, con solo cinque persone, in un parco pubblico. L’idea, da qui, si è diffusa rapidamente tanto che ora, in tutto il mondo, si contano oltre 9000 Club. 

In azienda c’è spazio per il buonUmore.

Le sessioni di yoga della risata iniziano con semplici esercizi di riscaldamento, che comprendono stretching, vocalizzazioni, battito delle mani e movimenti del corpo. Tutto ciò aiuta a far cadere le inibizioni e a sviluppare sentimenti di giocosità. Gli esercizi di respirazione si usano per preparare i polmoni alla risata.Sono poi seguiti da una serie di “esercizi di risate”, che combinano elementi di teatro (azione sostenuta da tecniche di visualizzazione) con la giocosità. Questi esercizi, quando si combinano con le dinamiche di gruppo, portano a una risata incondizionata, prolungata e sostenuta. Gli esercizi di risate sono intervallati dagli esercizi di respirazione. Affari italiani – economia

E tu cosa vuoi fare?…vuoi auto escluderti da questa esperienza esilarante, performante e trasformate?

Vuoi rendere la tua vita professionale, e non solo, un party spumeggiante?

Hai risposto SI scommetto! Le organizzazioni positive dicono si al buonUmore e alla produttività.

“Happy Manager per organizzazioni positive” è un prodotto unico nel suo genere con effetti meravigliosi sulla tua vita professionale e personale…e lo scoprirai vivendo questa esperienza insieme ad altri, che come te, vogliono migliorare il proprio stile di vita personale e professionale.

L’ organizzazione positiva passa all’azione.

I dettagli sono dettagli appunto però volentieri entrare nei dettagli!!…:-))

La mente ed il corpo sono legati tra loro tramite qualcosa di speciale. Conoscere le leve che fanno stare fisicamente bene aiuta ad avere la leggerezza d’animo e la concentrazione mentale che servono in ogni momento della nostra vita.

  • L’equilibrio psico-fisico è alla base di qualunque prestazione professionale, ma deve essere frutto di azioni concrete e facili da compiere.
  • Scoprire il meccanismo del proprio beneEssere per poter beneficiare degli effetti positivi che il buonUmore ha sul nostro organismo.
  • Imparando pochi semplici trucchi è possibile migliorare il benessere psico-fisico e ritrovare energia e voglia di fare.
  • Acquisire maggiore consapevolezza di sé senza alcun impegno mentale, ossia come risultato di un “lavoro” fisico dolce e divertente.
  • Sorriso e risata consentono di avere a disposizione uno strumento di contrasto allo stress e alla negatività, facile da utilizzare con forti implicazioni nella gestione delle relazioni complesse

Vuoi saperne di più? Contattami!

0

about Poppi Claudia

Modenese di nascita, sfoglina di tradizione che porto nel lavoro di Team Bulding la sua passione per la pasta. Amante della semplicità e della leggerezza, nel cibo e nelle relazioni. Amo il pensiero di Italo Calvino quando dice che la leggerezza è il contrario della superficialità. Mi occupo di crescita personale ed educazione al cambiamento dal 1997 come freelance. Dal 2012 uso le mie giornate per aiutare persone, aziende e professionisti a cambiare in modo efficace se stessi e il loro mondo in meglio per avere risultati ancora migliori. CHO, Chief Happiness Officer per mettere in accordo felicità e produttività.