Benessere Globale, Yoga della risata

Alleviare il dolore con la gioia

images-7Sopportare il dolore è sicuramente un’ impresa ardua.

Alleviare il dolore potrebbe agevolarci?

Questo anche perchè il dolore più forte non è tanto quello fisico quanto quello mentale, che abbiamo dentro di noi, quando la nostra anima è triste e ha perso la giusta serenità.
Molto dipende quindi dallo stato d’ animo con cui affrontiamo la vita e le sue varianti.
Il dolore causato da una malattia può essere molto forte ma prima o poi ha una suo culmine  e una sua fine sopratutto.

E fin qui sono seria…:-)…il dolore è serio…non potrebbe essere altrimenti.
Può comunque essere alleviato in modi diversi. Il dolore che abbiamo dentro di noi è più difficile da sradicare se non con una giusta dose  di gioia.

Albert Einstein ha sempre sostenuto che l’uomo si applica a gestire energie nucleari quando invece l’unica energia che l’uomo  non ha imparato a gestire e indirizzare è l’amore e la gioia perchè la teme….come sarebbe se iniziassimo a  vivere con la gioia e l’amore?

A un kl di dolore deve essere contrapposto un kl di gioia più un mezzo kilo di serenità.
Dove comprare questa medicina per l’ anima tanto ambita?
Forse che esiste un mercato, magari di quelli nascosti, dove vendono pezzi  di gioia e serenità, litri di risate, mt di felicità con i quali, magari facendone un minestrone, riesco a far scomparire il dolore dell’ anima?
Una magica farmacia esiste!…:-)
Ciascuno di noi lo ha dentro il suo cuore. images-8

E’ sufficiente cercare gli ingredienti che ci servono nel profondo della nostra anima, fare un miscuglio di ingredienti e il pieno di positività.
Tutto può essere risolto, come per incanto,  solo noi siamo i medici della nostra anima.
Approfondiremo di seguito il discorso relativo al dolore per riscoprirlo sotto un’ altra veste che non sia quella solo negativa che tutti noi consociamo. Il dolore può portarci a qualcosa di insperato.

Dal punto di vista religioso, per es., il dolore ci avvicina al Divino che ha affrontato la sofferenza  per la salvezza dell’ umanità.
Il dolore, dal punto di vista pagano, contribuisce comunque alla crescita della persona.

Ci aiuta ad apprezzare con occhi diversi la ricchezza del creato. Ci permette, finalmente, di vedere la vita in maniera più profonda.
Sotto riporterò alcuni pensieri sul dolore, sperando che possano essere utili a chi soffre e riescano ad alleviare almeno in parte il dolore che opprime tante persone.

La domanda potrebbe però essere …perchè il genere umano deve passare attraverso il dolore per realizzare quella crescita personale , quella presa di consapevolezza, che permette di svolgere e vivere in modo più elevato e saggio la vita?

Vi lascio a queste riflessioni invitandovi a leggere questo articolo ora che ho scritto  tempo addietro

Claudia riflette con voi

 

 

0

about Poppi Claudia

Modenese di nascita, sfoglina di tradizione che porto nel lavoro di Team Bulding la sua passione per la pasta. Amante della semplicità, nel cibo e nelle relazioni. Amo il pensiero di Italo Calvino quando dice che la leggerezza è il contrario della superficialità. Mi occupo di crescita personale e di agevolare la trasformAzione dal 1997 come freelance. Dal 2012 le giornate le investo per aiutare persone, aziende e professionisti a trasformare in modo efficace se stessi e il loro mondo in meglio. Consulente in Sostenibilità per mettere in accordo felicità e produttività. Sostenibilità è una opportunità.

Lascia un commento